STELLA

UNA STELLA CHE BRILLA NEL CIELO, UNA DELLE TANTE, MA NON ESPRIMETE DESIDERI, NON E' UNA STELLA CADENTE..E' UNA STELLA CHE CERCA LA LUCE PER CAPIRCI QUALCOSA IN QUESTO STRANO PIANETA, UNA STELLA ALLA RICERCA DELLA VERITA', O PERLOMENO CI PROVA , MAI DISPERARE...

05 novembre 2006


LA SCONOSCIUTA

E' un pugno nello stomaco, nel senso che è un film molto crudo, a tratti violento, e ti senti violare dentro, e ti vergogni dello sfruttamento e del dolore che devono patire le ragazze che arrivano dall'est, quelle che vediamo sui nostri marciapiedi, che aspettano i clienti, spesso molto belle, che ti sorridono, e che quello che hanno dentro lo sanno solo loro. Tornatore pare si sia ispirato ad un fatto di cronaca di diversi anni fa, è una storia che racconta di sfruttamento, di disperazione, di aguzzini, di traffico di bambini, di violenze subite.
Non pensavo fosse così crudo, avevo ancora in mente le immagini di "Nuovo cinema Paradiso", ecco, questa è tutta un'altra storia. Mi piacciono i registi che raccontano di donne, e lei, la protagonista, Xenia Rappoport, io l'ho trovata bella e inquietante, bravissima. E Placido nella parte del bastardo aguzzino, perfetto direi. La Gerini scompare di fronte alla bravura della protagonista. E' da citare una breve apparizione della sempre brava Margherita Buy e del bravissimo Alessandro Haber, nella parte di un discutibile portiere approfittatore, Piera Degli Esposti , insomma un cast di tutto rispetto. Bello, andatelo a vedere, ne vale veramente la pena.

1 Comments:

  • At 09:09, Blogger Dblk said…

    Sì, veramente un bel film. Anche se devo dire che il finale mi lascia un po' deluso. Ciao, Dblk

     

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home