STELLA

UNA STELLA CHE BRILLA NEL CIELO, UNA DELLE TANTE, MA NON ESPRIMETE DESIDERI, NON E' UNA STELLA CADENTE..E' UNA STELLA CHE CERCA LA LUCE PER CAPIRCI QUALCOSA IN QUESTO STRANO PIANETA, UNA STELLA ALLA RICERCA DELLA VERITA', O PERLOMENO CI PROVA , MAI DISPERARE...

22 novembre 2005

MELISSA P.

Ebbene si, lo confesso, ho letto il libro "Melissa P.", era appena uscito, me lo prestò mia cognata, dicendomi che per leggerlo ci voleva stomaco.. Già dalle prime pagine capii che si trattava di una vera e propria trovata commerciale, un libro porno camuffato, un libro che non riuscii neppure a finire talmente ero disgustata. Ma non tanto per il contenuto, quanto per l'idea che fosse un libro scritto da una sedicenne, un'idea che era stata fatta passare per vendere ancora di piu' secondo me (a mio parere c'era lo zampino di un adulto, maschio). E adesso il film, con i cinema pieni, pare che sia un "successo", ma successo di chi? Di quelli che l'hanno prodotto, senz'altro, e "fallimento" di quelli che andranno a vederlo, chi per curiosità, chi influenzati dalla tempesta mediatica che n'è è stata fatta. Non andrò a vedere quel film (mi è bastato il libro), e se proprio devo vedere un film porno almeno ne vedrò uno dichiarato come tale, senza ipocrisie e finzioni.

1 Comments:

  • At 11:55, Blogger Ed said…

    Sono d'accordo, Stella. Vuoi mettere classici come 'Ben Dhur' o 'Aporcalypse now'! Il guaio è che quel film andranno a vederlo tutti. Complimenti al responsabile marketing (sia per i libri che per il film).

     

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home